10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

Visualizza la presentazione

La data della tua prima ecografia si avvicina rapidamente ... È il momento o non fare mai il punto su ciò che ti aspetta.

Tutti i nostri articoli sugli ultrasuoni.

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni (10 foto)

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

1. L'esame può costare un braccio

Teoricamente, la prima ecografia obbligatoria non dovrebbe tornare troppo costosa: la previdenza sociale rimborsa il 70% sulla base della tariffa concordata. In pratica, molti ecografi praticano le tasse in eccesso (non rimborsate dalla previdenza sociale). Informarsi prima di fissare un appuntamento e vedere se il mutuo può coprire i costi aggiuntivi.

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

2. Bevrai come un cammello assetato nel deserto (tranne che non hai sete ...)

Si consiglia spesso di bere ½ litro, o anche 1 litro di acqua intera, nell'ora prima della prima ecografia: una vescica piena consente infatti di ottenere immagini migliori. Bisogna riconoscere che è abbastanza doloroso quando non hai sete ... Secondo i professionisti degli ultrasuoni, uno ti chiederà di venire con la vescica piena, l'altro non richiederà nulla. Una vescica piena può visualizzare meglio l'utero, specialmente nel 1 ° trimestre, quando è ancora piccolo.

Vedi anche: Eco, 7 consigli per i professionisti

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

3. Il tuo ventre si allargherà come un tacchino di Natale ...

Il sonografo non mette un tocco di gel. Mette molto gel. Fa anche freddo. Ma senza questo congelamento, le immagini non sarebbero abbastanza chiare. Difficile da tagliare ...

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

4. ... e impastato come un impasto per il pane

La sonda può esercitare una pressione abbastanza vigorosa durante l'esame (sempre una questione di qualità dell'immagine), ma state tranquilli: il sonografo sa cosa sta facendo, il bambino non rischierà nulla.

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

5. "Utilizzerai" un preservativo

Se la tecnica "classica" non dà buoni risultati alla prima ecografia, viene utilizzata una sonda vaginale. Viene disinfettato tra ogni paziente e coperto da un preservativo per prevenire le IST (infezioni a trasmissione sessuale).

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

6. Non capirai molto di ciò che sta accadendo sullo schermo (ma farai finta di sì)

Tra i termini oscuri utilizzati dal sonografo e le immagini sfocate, non è facile afferrare tutto ciò che vedi. A meno che tu non abbia una formazione medica ovviamente ... Ma in generale, i genitori fingono di capire: piuttosto muori piuttosto che confessare che non possiamo localizzare l'orecchio del bambino!

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

7. Potresti avere un pubblico

È abbastanza raro, ma tanto da essere consapevoli: uno studente in formazione può frequentare l'ecografia. In questo caso, il terapeuta gli farà molte domande durante l'esame, per vedere se ha imparato le sue lezioni ("Puoi indicare l'omero sullo schermo?"). Se questo ti disturba, segnalalo subito: hai il diritto di rifiutare di essere presente.

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

8. Il bambino può sembrare un alieno

A seconda della posizione del bambino e dell'angolazione della sonda, il bambino può davvero avere una faccia buffa sullo schermo. Ma non preoccuparti, sarà carino alla nascita.

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

9. Il tuo ventre rimarrà appiccicoso per un bel po '...

Il gel è molto difficile da rimuovere. Alla fine dell'esame, il praticante ti darà un po 'di qualcosa per pulirti, ma ci vorrà sicuramente una doccia o un bagno, una volta a casa, per rimuovere tutto ...

10 verità (reali) che avevo nascosto agli ultrasuoni

10. Alla fine dell'esame, correrai in bagno

Conseguenza diretta dell'abuso di acqua e della sonda di pressione: vorrai molto fare pipì nel mezzo dell'esame. Questo ti darà l'opportunità di visitare i servizi igienici locali non appena l'ecografia sarà terminata ... e ti vestirai, ovviamente.

Illustrazione: Linea Severinsen. Vai rapidamente a trovare altre illustrazioni sul suo account Instagram