Altro

Buon umore a tavola!


Mentre a Léo (a destra) non sembra piacere l'odore del cavolo, Raphaëlle e Corentin si divertono: "Nella prima sessione, non era così ovvio, ma oggi i bambini ci conoscono e noi capiscono il principio e sono molto aperti alle novità ", spiega Dorothée, uno dei facilitatori.

Mentre a Léo (a destra) non sembra piacere l'odore del cavolo, Raphaëlle e Corentin si divertono: "Nella prima sessione, non era così ovvio, ma oggi i bambini ci conoscono e noi capiscono il principio e sono molto aperti alle novità ", spiega Dorothée, uno dei facilitatori.