Benessere

Fai da te: assicurati il ​​lato della sicurezza


Il fai-da-te e il giardinaggio domestico causano 300.000 incidenti all'anno e gli uomini sono le principali vittime: l'82% degli incidenti fai-da-te! Alcune regole raccomandate dalla Commissione per la sicurezza dei consumatori.

Fai da te: fai attenzione!

  • Acquista solo le quantità di prodotto strettamente necessarie per il tuo uso immediato. Ciò evita i rischi associati allo stoccaggio prolungato e alla tossicità dei prodotti.
  • Prima di ogni utilizzo,Assicurati di leggere attentamente il manuale dell'utente e seguirlo attentamente. Osservare il pittogramma (se presente), leggere le raccomandazioni in relazione al livello di rischio del prodotto, nonché i consigli precauzionali per voi e il vostro ambiente.
  • Fai attenzione ad alcuni prodotti particolarmente pericolosi e tossici come stripper, solventi, fluidi antigelo ...
  • In generale, ricordarsi di indossare indumenti protettivi adeguati (occhiali, maschera, guanti, stivali o altro).
  • Utilizzare gli strumenti appropriati, arieggia i locali in cui armeggi.

... e tuo figlio

  • Certo, tenere lontano dalla tua curiosità non appena armeggi.
  • Quando lavori nella stanza di tuo figlio, come ad esempio la vernice, tenere presente che la parte può emettere prodotti nocivi molto tempo dopo la fine del lavoro. Fai attenzione a ventilare bene.
  • Conservare attrezzature e prodotti fuori dalla portata mani piccole, in altezza o in un armadio chiuso a chiave.
  • Conservare i prodotti nella loro confezione originale e non trasferirli mai in un altro contenitore, in particolare il cibo.
  • Attenzione anche nei negozi di bricolage. Sali su una mostra o un rack, afferra un oggetto pericoloso, scivola sotto materiali pesanti ... tutti i pericoli che attendono un bambino senza supervisione. Dai un'occhiata!

Safia Amor

In caso di incidente, numeri utili

  • Samu: 15. Vigili del fuoco: 18.
  • 112: Emergenza in Europa (numero unico da rete fissa e telefoni cellulari anche senza credito). Incidente stradale, incendio, annegamento ... un operatore ti indirizzerà al servizio giusto (ambulanza, fuoco, polizia ...)
  • 36.24: Medici di emergenza SOS. Circa 1.000 medici, sparsi su tutto il territorio e che coprono i due terzi della popolazione, ti risponderanno giorno e notte.
  • 32.37: farmacie di turno. Alcune farmacie aprono la sera, la domenica e nei giorni festivi.