Fai da te: il giardiniere di erbe

Fai da te: il giardiniere di erbe

Pianta, impacca, innaffia, taglia ... e ammira. Non ci vuole altro per creare una fioriera colorata e profumata. Nelle tue piantagioni!

Fai clic su Presentazione per vedere il fai-da-te nelle immagini

  • Il giardinaggio porta molto ai nostri "piccoli germogli", specialmente i cittadini tagliati fuori dalla natura. Il giardinaggio combina osservazione e pratica e consente numerose estensioni educative. Scoprendo la vita delle piante, tuo figlio impara alcune nozioni di base di biologia (con un terreno come questo, hai bisogno di una pianta).
  • Capirà anche i cicli della vita,per far fronte al clima, al clima e alle stagioni in modo che le sue piantagioni crescano bene ... Infine, sarà più sensibile ai problemi dell'ambiente (risorse limitate, fragile equilibrio del pianeta, acque rare ...). Vere lezioni di cose.
  • Allo stesso tempo del tuo giardino, tuo figlio acuisce la sua curiosità e i suoi cinque sensi. Il giardinaggio è toccante (trame di piante diverse ...), sentimento (il profumo di una rosa, l'odore della terra ...), ascolto (foglie fruscianti ...), degustazione (pomodorini o basilico che crescere sul davanzale della finestra) e ammirare anche il bel fiore ...
  • È anche un modo per assumersi la responsabilità.Motivato dalla prospettiva di un raccolto, tuo figlio si assume la responsabilità delle sue azioni. Deve capire che se non innaffia il suo fiore, non fiorirà, per esempio. Si allena anche con pazienza: tra il seme che semina e l'aspetto di un gambo, a che ora aspettare ... Ma che bella pianta!

Agnès Barboux e Safia Amor