Chiusura degli Stati Generali dell'infanzia

Chiusura degli Stati Generali dell'infanzia



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

In occasione della chiusura degli Stati Generali dell'infanzia, Nadine Morano, Segretario di Stato per la Famiglia, ha annunciato la creazione di un "libretto dei genitori", che ricorderà ai genitori i loro doveri nei confronti del figlio, e lei ha sottolineato l'importanza del colloquio individuale del 4 ° mese, che dovrebbe essere sistematicamente proposto alle donne in gravidanza. (Notizie dal 17/06/10)

Nadine Morano, Segretario di Stato per la Famiglia ha chiuso il 16 giugno 2010 alla Sorbona lo Stato generale dell'infanzia, le cui cinque questioni principali sono state definite lo scorso 20 novembre da Nicolas Sarkozy:

  • Individuare meglio i bambini a rischio migliorando il flusso di informazioni.
  • Migliore posizionamento per il lavoro sociale
  • Prevenzione e sostegno alla genitorialità.
  • Migliore considerazione delle situazioni precarie.
  • Riflessione su giochi pericolosi.

Creazione di un opuscolo parentale

  • Per circondare meglio i genitoriNadine Morano ha annunciato la creazione di un "libretto dei genitori". Distribuito ai genitori da gennaio 2011, insieme al libro sulla salute, definirà in modo semplice le esigenze del bambino e la sua evoluzione con l'età e i doveri di entrambi i genitori nei confronti del figlio. Una specie di contratto scritto.

Promemoria dell'importanza della manutenzione del 4 ° mese

  • Sempre per identificare meglio le famiglie in difficoltà, ben prima della nascita, Nadine Morano ha ricordato l'importanza dell'intervista individuale del 4 ° mese, principale misura del piano perinatale. "Non viene quasi mai usato, vorrei che fosse sistematicamente proposto. È un colloquio medico ma anche psicologico e sociale che permette di ascoltare le domande dei genitori", ha detto il Segretario di Stato.
  • Una circolare del Ministero della Salute sarà inviato alle agenzie sanitarie regionali per ricordare loro l'importanza di questa intervista.

Stéphanie Letellier