Come l'umorismo nasce nei bambini

Come l'umorismo nasce nei bambini

Il 1 ° aprile, tuo figlio potrebbe avere delle battute in serbo per te ... Sai come il gusto delle battute e più in generale l'umorismo arriva ai bambini? Le risposte della psicologa Julie Hoskens.

: Qual è la prima forma di umorismo nei bambini?

  • Julie Hoskens: Tutti i genitori la conoscono: è il cuculo nascosto che tutti i bambini giocano. Una volta che l'hanno visto dai loro genitori, possono riprodurlo già dopo 12 mesi. Questa è la prima forma di umorismo perché è la prima volta che i bambini fanno un'azione che sanno avranno un impatto positivo e causano una risata o una reazione di sorriso. L'umorismo che il bambino privilegia è sempre in stretto collegamento con il suo stadio di sviluppo. Quindi i bambini si divertiranno anche con il dirottamento di oggetti. Ad esempio, si metteranno una tazza in testa per agire come se fosse un cappello, mentre sanno benissimo che una tazza piccola è da bere. Ma, mentre padroneggiano l'uso dell'oggetto, possono divertirsi a deviarlo.

Per essere divertente, devi avere il controllo di una situazione?

  • Assolutamente, l'umorismo è divertente per deviare i nostri standard! Nel caso del cuculo nascosto, il bambino ha capito che esiste ancora un oggetto nascosto, quindi può godere di questa scomparsa-ricomparsa e riprodurlo all'infinito sperando di far ridere i suoi genitori. Perché l'umorismo è anche molto legato alla relazione che abbiamo con gli altri. E se ridiamo da soli, è sempre in relazione a un evento che abbiamo vissuto con qualcuno.

Qual è la prossima manifestazione di umorismo nei bambini, ad esempio circa 2 anni?

  • Una volta che il bambino ha più o meno padronanza della lingua, tra 2 e 4 anni, l'umorismo che il bambino pratica è l'etichettatura incongrua: chiamare una cosa con un'altra parola. Gli piace chiamare mamma, papà, un gatto, un cane ... per osservare le reazioni dei suoi genitori e farli ridere. Poi da 3 anni e mezzo a 4 anni, arriva il periodo delle grandi parole che lo diverte molto, e il periodo pipì-cacca.

Che cos'è questo periodo?

  • Non appena il bambino ha capito che abbiamo il diritto di dire certe cose e non altre, non appena ha incorporato le regole della cortesia, le regole della vita nella società, gli piace trasgredire!

Quale atteggiamento nei confronti di queste pipì che non finiscono mai?

  • Questa è la difficoltà per i genitori! Devono essere buoni spettatori dell'umorismo dei loro figli, ma anche essere in grado di far loro capire i limiti da non superare nell'umorismo, specialmente durante questo periodo. Tra loro, i bambini si divertono un mondo! Ma i genitori possono insegnare loro che deve stare tra di loro!

1 2 3