Gravidanza

Crisi della spasmofilia incinta: zoom su rimedi naturali al 100%


Oltre ai sintomi immediati (formicolio, dolori muscolari, crampi o iperventilazione), gli attacchi di spasmofilia causano anche affaticamento e stress intensi. Scopri i rimedi naturali che combattono efficacemente contro gli attacchi di spasmofilia durante la gravidanza.

Spasmofilia durante la gravidanza: quali sono i sintomi?

  • Una crisi di spasmofilia provoca contrazioni muscolari forti e violente completamente incontrollabili. Di solito si verifica in una situazione particolarmente sconvolgente, stressante o che provoca ansia.
  • Quando si soffre di attacchi cronici di spasmofilia, si possono facilmente riconoscere i sintomi premonitori. All'inizio, si avverte una sensazione di formicolio nelle mani, poi, a poco a poco, i muscoli delle braccia poi di tutto il corpo si contraggono. Presto la frequenza cardiaca accelera (parliamo di iperventilazione) e la respirazione diventa più difficile.
  • Questi sintomi della spasmofilia sono talvolta accompagnati da sudore freddo, vertigini lievi e nausea.

Per combattere gli attacchi di spasmofilia, fai il pieno di magnesio

  • Si presume che una carenza nota di magnesio favorisca la comparsa di spasmofilia. In effetti, questo oligoelemento essenziale per la salute interviene in particolare in funzioni muscolari, rilassamenti e contrazioni tra gli altri. Inoltre, per evitare attacchi di spasmofilia, scommetti su cibi ricchi di magnesio come cavoli, spinaci, verdure verdi, banane, frutta secca o cioccolato fondente.

Di 'stop alla spasmofilia grazie al rilassamento

  • La crisi della spasmofilia è generalmente causata da un'intensa ansia. Tuttavia, questa stessa ansia amplifica gli effetti della crisi. Per uscire da questo circolo infernale, devi imparare a rilassare il tuo corpo e la tua mente.
  • Perché non testare le tecniche di rilassamento? Yoga, visualizzazione, soprologia, ipnosi, meditazione o riflessologia, la scelta è vasta! Pertanto, sarai in grado di incanalare meglio le tue emozioni e la tua concentrazione, combattere lo stress e regolare con calma la frequenza cardiaca e il respiro.

Hai pensato all'aromaterapia per evitare gli effetti della spasmofilia?

  • La natura ti offre una varietà di rimedi naturali al 100% per combattere la spasmofilia. L'aromaterapia, ad esempio, consiste nell'utilizzare i molteplici benefici degli olii essenziali a scopo terapeutico.
  • Trascorso il primo trimestre, gli oli essenziali di camomilla, verbena di limone o lavanda sono particolarmente raccomandati per lenire ansie, stress e ansia durante la gravidanza. Se vuoi orientarti verso gli olii essenziali, non dimenticare di consultare un professionista della salute specializzato in aromaterapia: ti consiglierà il meglio nel tuo approccio.