Il tuo bambino 0-1 anno

Cranio appiattito, passerà?


Pensi che il cranio del tuo bambino sia un po 'piatto e solo da un lato? Alcune precauzioni possono superarlo rapidamente. Soprattutto, non credere che passerà nel tempo! Devi affrontarlo ora.

Il problema

Il cranio del tuo bambino è appiattito su un lato, a sinistra oa destra e spesso nella parte posteriore. Le sue orecchie sono distaccate, l'una sul lato appiattito è posizionata davanti all'altra. È l'aspetto asimmetrico della testa che è importante. In effetti, un bambino può avere un problema senza una testa un po 'appiattita, ma su base regolare.

Chi lo disturba?

  • Voi. Questo ti preoccupa, giustamente. Tuttavia, è probabile che una malformazione ("plagiocefalia posizionale o posturale") gestita nei primi mesi di vita migliori.
  • Tuo figlio. Avere una testa irregolare può essere imbarazzante per lui quando è più grande. Sappi che questa deformazione, molto visibile quando il bambino è molto piccolo, sarà attenuata in seguito dalla massa dei capelli.

Ha un cranio appiattito su un lato perché aveva una brutta posizione in utero

La percentuale di neonati con cranio appiattito è del 2%. Arrampica al 9% in gemelli! I bambini con deformità del cranio spesso hanno anche un torcicollo congenito, legato alla loro posizione in utero. A causa di questo torcicollo, il bambino sostiene ancora lo stesso lato e il suo cranio si appiattisce ulteriormente.

  • Cosa fare Un fisioterapista allenterà il torcicollo con le manipolazioni. Il tuo bambino, rilassato, può quindi girare la testa dall'altra parte.

Ha il cranio appiattito su un lato perché doveva essere rianimato

I bambini che sono stati sottoposti a rianimazione a lungo termine più spesso hanno appiattito i crani. È collegato, anche qui, a una posizione estesa prolungata.

  • Cosa fare Posizionare il letto in modo che la luce provenga dal lato opposto della deformazione. Il tuo bambino girerà la testa su se stesso. Disporre trapunte e mobile nella stessa direzione. Vedrai i risultati dopo tre mesi. Tra un anno, la deformazione dovrebbe essere corretta.

Ha una brutta posizione per dormire

  • Come tutte le mamme esperte, ti metti il ​​bambino sulla schiena. Tuttavia, questa postura quotidiana ripetuta può causare un leggero appiattimento del cranio. Senza mettere in discussione questa modalità di sonno, ovviamente, semplici suggerimenti possono prevenire questa deformità: alternare la posizione della testa, girarla da un lato e poi dall'altro, per impedire al bambino di sviluppare un lato preferito. Quindi, non appena il bambino apre l'occhio, proporgli la posizione sulla pancia: rilascia il supporto sulla parte posteriore della testa e consente l'acquisizione di un tono migliore del corpo.
  • Se la deformità è molto pronunciata, i medici consigliano di mettere il bambino dalla parte opposta a quella appiattita, con l'aiuto di un cuneo. Altre istruzioni: orientare il letto in modo tale che la luce arrivi sul lato opposto alla deformazione, smaltire i suoi giocattoli familiari secondo lo stesso principio. Questo aiuterà il tuo bambino a girare la testa da solo!
  • Cosa fare Fino a 18 mesi-2 anni, il cranio del bambino è morbido. È quindi possibile intervenire per rimodellarlo ... senza intoppi. Si tratta di sollevare la parte superiore del corpo del bambino che, restando sulla schiena, si girerà leggermente sul lato destro. Per questo, tieni una bustina di riso (nel raggio di rilassamento dei negozi di benessere) sotto la schiena.
  • Non appena è sveglio, mettilo anche a pancia in giù : gioca con lui, stimolalo ... la sua testa sarà più tonica.

Maria Poblete con la dott.ssa Dominique Renier, neurochirurgo.

Leggere anche: cranio appiattito, come evitarlo?

Le parole della mamma

"Al reparto di maternità, l'ostetrica ci ha fatto notare che Aubin aveva il cranio deformato solo su un lato. Vedendo che non ha funzionato, il pediatra ci ha consigliato di continuare a dormire sulla schiena, ma un po 'dalla parte opposta, usando un baby chock. Ma questo non ha cambiato nulla! Quindi, siamo andati a vedere il dottor Renier che ci ha rassicurato: non c'era nulla di neurologico! Abbiamo seguito il suo consiglio, come mettere Aubin a pancia in giù non appena si è svegliato. Oggi ha 14 mesi e va tutto bene. Ha ancora un po 'appiattito il cranio, ma niente di male! "

Emilie, madre di Aubin, 14 mesi.