Tuo figlio 3-5 anni

Scopri la natura ... in città!


Non c'è bisogno di vivere in campagna per godersi la natura: è ovunque dove ci si prende la briga di cercarla! Ecco alcuni suggerimenti per trasformare i nostri piccoli cittadini in naturalisti in erba. Li equipaggiamo con lenti di ingrandimento, matite, libri e riviste sulla natura e facciamo una spedizione ... nel quartiere!

Organizziamo un raduno naturalistico

  • Niente di simile al gioco per interessare i bambini: organizza un raduno nella natura! Fornisci loro un elenco di elementi naturali che dovranno trovare nella piazza della scuola, nel parco o nel cortile. Può essere un ramoscello, una foglia, una bestia, una corteccia ... Esploreranno ogni angolo del tuo quartiere per riferire ciò che hanno scoperto. Oppure, trova in un libro di natura o in una foto di dettagli di una rivista (tronchi, fiori ...) e chiedi ai tuoi figli di trovarli nel tuo ambiente quotidiano.

Un inventario della biodiversità

  • Presenta ai tuoi figli l'approccio naturalistico: fai con loro un inventario della biodiversità del quartiere. Cerca tutte le specie viventi e traccia una mappa: qui vive il gatto, il criceto, ma anche il tordo, il lombrico, il topo o l'ape. E insieme, prova a rispondere alle domande: che cos'è questa bestia? Cos'è questa pianta? Documentati! Aiutati con una rivista o libri sulla natura e fai delle carte sulle specie che hai attraversato. E per incoraggiare tuo figlio, suggeriscigli di scrivere un breve rapporto che invierà alla sua rivista sulla natura o mostrerà alla sua classe.

Giochiamo a battaglia, versione naturale

  • Conosci il gioco della battaglia? Prova la versione natura! Durante una passeggiata urbana, chiedi ai tuoi figli di raccogliere piccole cose dalla natura. Una volta a casa, gioca! Non prendiamo le sue carte, ma le sue scoperte: un ramoscello risponderà a un altro ramoscello, una castagna, un altro marrone, ecc. Ovviamente, puoi anche essere più pigro e giocare con le carte animali raccolte da tuo figlio nella sua rivista sulla natura ...
  • La cosa più importante è suscitare la curiosità del tuo bambino: fargli desiderare di conoscere meglio la natura ma anche di rispettarla!

Con Nathan, animatore socio-culturale.