Gravidanza

Superando il termine, succede


Caldo nella pancia, il tuo bambino ti sta aspettando. Calcolo del termine, sorveglianza medica, metodi per accelerare la nascita ... facciamo il punto su queste estensioni.

Perché non ha fretta di nascere?

  • Se tua madre e tua nonna hanno avuto una gravidanza prolungata, è possibile che sia coinvolta la genetica. "Ci sono famiglie in cui le donne partoriscono dopo la fine senza compromettere la salute del bambino", afferma Francine Dauphin, un'ostetrica liberale e presidente dell'organizzazione nazionale dei sindacati ostetrici ...
  • Altra spiegazione : i poteri sempre sorprendenti del nostro inconscio. Alcune donne hanno l'impressione di "trattenere" il loro bambino. Se questo è il tuo sentimento, non sentirti in colpa. Piuttosto, cerca perché hai bisogno di questo ritardo. "Sto cercando di aiutare le donne a trovare ciò che potrebbe spaventarle", dice Francine Dauphin, "È il dolore del parto, la paura di non sapere come prendersi cura del loro bambino?" anche: "Quando partorisci in testa?"
  • A volte non è il tuo bambino che è in ritardo, ma la medicina è in anticipo! C'è davvero un margine di incertezza nel calcolo del termine.

Come viene calcolato il termine del parto?

  • Il tuo ginecologo-ostetrico probabilmente utilizzerà un piccolo strumento rotondo composto da due dischi di cartone a castello. Sulla figura più grande un calendario, sulle due frecce più piccole. Il praticante ruota il bambino per posizionare una delle frecce alla data del primo giorno del tuo ultimo ciclo. L'altro indica quindi quello del termine. Sembra semplice! Tranne che i registri di gravidanza variano a seconda delle aziende farmaceutiche che li forniscono e non indicheranno tutti la stessa data. Perché? Perché ci sono diversi modi per contare il tempo della gravidanza. Se tutte le coppie sapessero quando è stato concepito il loro bambino, il calcolo sarebbe infantile.
  • I dottori iniziano dal primo giorno dell'ultimo periodo, aggiungere quattordici giorni (il tempo del ciclo in cui si verifica normalmente l'ovulazione) e nove mesi. Alcuni, considerando che le donne hanno cicli irregolari e che i mesi non hanno la stessa durata, preferiscono contare dieci giorni anziché quattordici. Questo spiega le variazioni dei dischi di gravidanza.
  • Complessivamente la gravidanza dovrebbe durare duecentottantaquattro giorni, dal primo giorno dell'ultimo periodo.
  • Programmato durante la dodicesima settimana (amenorrea), la prima ecografia può anche prevedere la data del termine a quattro o cinque giorni. "Osserviamo le misurazioni del feto e le avviciniamo alle griglie che dicono, ad esempio, che ad un certo punto si suppone che il bambino abbia una dimensione tale e, naturalmente, man mano che cresce, questi strumenti statistici perdono la loro rilevanza. perché i fattori genetici stanno diventando più importanti ", afferma il Prof. Francis Puech.
  • Il medico deve quindi sintetizzare il risultato dell'ecografia, il sentimento della donna che a volte conosce il momento della fecondazione e le informazioni che fornisce sul suo ciclo. Quindi, riesce a definire nel modo più preciso possibile la data del termine.

1 2 3 4