5 buoni motivi per andare alla biblioteca dei giocattoli

5 buoni motivi per andare alla biblioteca dei giocattoli

E se porti il ​​tuo bambino nella biblioteca dei giocattoli, un posto eccitante da scoprire per la gioia di bambini e genitori? Catherine Watine, ludologa e direttrice dell'associazione "All'indirizzo del gioco", ti offre 5 buoni motivi per divertirti nella biblioteca di giocattoli con il tuo piccolo.

1. Esplora un nuovo mondo di giochi

  • "La prima volta che ho portato Lucie nella biblioteca dei giocattoli, si è precipitata da una Barbie! Sono stato sorpreso Nella mia mente, non era un giocattolo molto interessante ... ", confida Laurence, la madre di Lucie, 2 anni e mezzo. "In una biblioteca di giocattoli, troviamo tutti i tipi di giochi, nota Catherine Watine, drammaturgo e direttore dell'associazione" All'indirizzo del gioco ". A casa, la scelta offerta al bambino è necessariamente più piccola: non solo i giocattoli sono costosi e occupano spazio, ma i genitori li scelgono anche in base ai loro gusti personali e all'idea che hanno di se stessi. un giocattolo "buono" o "cattivo". "

2. Approfitta dell'opinione dei "professionisti" del gioco!

  • "Un giorno, quando ero con Martin nella biblioteca dei giocattoli, il prestatore di giocattoli mi si è avvicinato delicatamente e mi ha detto:" Il tuo bambino sta solo aspettando che tu lo guardi suonare ", dice Jacques, il padre di Martin, 18 anni. mesi. Deve aver sentito che non sapevo come comportarmi, il suo intervento mi ha rassicurato. "Le librerie di giocattoli sono generalmente poco interventiste, ma molto osservanti. "Il principio, in una biblioteca di giocattoli, è quello del gioco libero, conferma Catherine Watine. Ma possiamo mettere in scena giocattoli per far sì che i bambini vogliano provarli e stimolare la loro immaginazione: iniziare, ad esempio, una costruzione su un tavolo ".

3. Condividi un bellissimo momento con il tuo piccolo ...

  • Nella biblioteca dei giocattoli, i telefoni cellulari dei genitori tacciono sul fondo della borsa o della tasca. E ouste, tablet e computer! Un contesto ideale per non essere disturbato o catturato dalle urgenze della vita e dedicarsi interamente a suo figlio. "Quando torniamo dalla biblioteca dei giocattoli, Lucie di solito è molto calma" sorrise Laurence. Non mi sollecita, non si arrabbia. Come se avesse avuto la sua attenzione! "Per Catherine Watine, il tempo trascorso nella biblioteca dei giocattoli è un" vero momento di decompressione, sia per il bambino che per i suoi genitori ".

4. Incontra altri bambini

  • Per i bambini che non frequentano la scuola materna o la scuola, la biblioteca di giocattoli può essere un grande teatro di socializzazione. I diversi spazi organizzati in base alle fasi di sviluppo del bambino non sono separati da partizioni: le interazioni tra i bambini sono così facilitate. "A Martin piace guardare i bambini più grandi che giocano. Li divora con i suoi occhi e spesso cerca di imitarli! "Jacques ride. Se l'attrito è inevitabile tra i bambini che stanno ancora lottando per giocare insieme, di solito si risolve molto rapidamente. Ovviamente, l'auto con cui gioca il ragazzo è sempre più attraente della stessa macchina sullo scaffale! "Ma quando spieghiamo ai bambini che qui i giocattoli sono per tutti, le buone abitudini vengono prese molto rapidamente", afferma Catherine Watine.

5. Prova prima di acquistare

  • Hai individuato un gioco, ma esiti ancora ad acquistarlo per il tuo piccolo? La biblioteca di giocattoli è il luogo ideale per testare un gioco a grandezza naturale. Puoi assicurarti che gli piaccia davvero e che sia adattato. E se ti manca l'ispirazione, le idee sono lì, sotto i tuoi occhi: "Vedendo Lucie alla biblioteca di giocattoli, gioca con passione per il commerciante, ho deciso di comprargli frutta e verdura e un piccolo denaro in miniatura registrando, dice a Laurence. In questo momento, è il suo gioco preferito! "

Ulteriori informazioni sull'associazione "At the Game's Address"

Isabelle Gravillon per il supplemento genitore della rivista Popi