Benessere

5 consigli per un ambiente pulito ed ecologico


È noto, i prodotti chimici sono dannosi per il pianeta e, come bonus, possono dare allergie, soprattutto ai più piccoli. Per la nostra lavanderia, vestiti o biancheria, ricette e consigli naturali sono altrettanto efficaci ... e molto più economici!

1. Una buona vena, fai il bucato a casa

  • Coloranti, profumi, tiazolinoni (conservanti), tensioattivi petrolchimici, fosfonati ... come molte sostanze chimiche presenti nei detergenti tradizionali. Spesso veri veleni per il pianeta e gli ecosistemi marini ... ma scatena anche allergie. La soluzione? Scegli detergenti più ecologici e ipoallergenici o, meglio, fai il bucato a casa!
  • Nel suo libro "Making his laundry ..." (edizione Larousse), Régine Queva ci dà la sua ricetta. Mescola 6 cucchiai. purea rasata di sapone "reale" di Marsiglia (con olio di oliva al 72%) e 2,5 l di acqua calda, versare in una lattina da 3 l, lasciare raffreddare. Aggiungi 3 cucchiai. cucchiaio di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio. caffè all'argilla (lo troverai nei negozi biologici), 1 cucchiaio. aceto bianco, 10 gocce di olio essenziale (lavanda, eucalipto, mandarino ...) e mescolare bene. È pronto per l'uso. Rispettare le quantità indicate per evitare qualsiasi proliferazione batterica nella lattina. Se il bucato è molto sporco, è possibile sostituire il sapone Marsiglia con 2 cucchiai. sapone nero.

2. Le punte antimacchia delle nonne, funziona!

  • Esistono molti repellenti per le macchie efficaci, ma spesso l'ecologia non è presente. Le "ricette" delle nonne possono semplificare la vita. Naturali, sono anche molto efficaci. Per rimuovere frequenti segni di carota sui vestiti del bambino, strofinare con un panno imbevuto di alcool a 90 °. Quindi risciacquare una volta con candeggina e poi con acqua pulita. Una macchia di spinaci? Strofinare con una patata mezza cruda, quindi lavare con sapone. Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida. Nickel! Per una macchia di erba sui vestiti, tamponare la zona con un panno imbevuto di aceto bianco, alcool o 90 ° di alcol.

Vuoi altri consigli dalle nonne contro le macchie? Clicca qui!

3. Goditi il ​​bel tempo per asciugare i panni al sole

  • L'essiccazione all'aria aperta è molto più ecologica di un'asciugatrice, in particolare consuma energia (350kWh / anno!).Goditi il ​​bel tempo per stendere i vestiti all'esterno, il sole ti consente anche di eliminare tutti i batteri rimanenti e di lavare il bucato. Per biancheria colorata o nera, preferisci un posto all'ombra per preservare la luminosità delle tonalità. Un altro buon consiglio per i vestiti del bambino: stirali bene per sbarazzarti dei microbi e renderli ancora più dolci!

4. Pressatura: ci affrettiamo a un segno ecologico

  • Molte presse tradizionali utilizzano solventi di origine chimica particolarmente tossica, anche cancerogeni, come il percloroetilene, un idrocarburo comunque proibito dal 2012 (il suo divieto sarà totale il 1 ° gennaio 2022). Inoltre, a differenza del suo nome, il lavaggio a secco utilizza grandi quantità di acqua per distillare e raffreddare i vapori di percloroetilene.
  • Fortunatamente, oggi ci sono sempre più negozi o cartelli verdi (Sequoia, Aqualogia, Aqua Blue, Koala ...) utilizzando prodotti naturali biodegradabili (e anche quantità minori di acqua). Pensi che sia più costoso? Non necessariamente, scopri le tariffe.

4. Bicarbonato, percarbonato ... li adottiamo

  • Lo sapevi che oltre a eliminare i cattivi odori (cesto della biancheria sporco, ad esempio), il bicarbonato di sodio migliora l'azione del bucato e ha virtù emollienti ? Nel primo caso, basta versare 1 cucchiaino. (15 g) bicarbonato in polvere nel cassetto della lavatrice, dimezza la quantità normale di detersivo. Per godere delle sue proprietà emollienti, aggiungi 8 cucchiai. di bicarbonato di sodio durante il ciclo di risciacquo. Il grande vantaggio di questo prodotto è che è sicuro per allergie e irritazioni per la pelle fragile del bambino.
  • Un altro amico al momento del bucato e non tossico per l'ambiente, il carbonato di sodio. Questa polvere naturale bianca, composta da carbonato di sodio e perossido di idrogeno (perossido di idrogeno) è molto efficace nel trovare il candore del bucato. Una soluzione molto più ecologica dei tradizionali sbiancanti contenenti sbiancanti ottici (derivati ​​del benzene) che sono molto aggressivi per la pelle e inquinano notevolmente i corsi d'acqua. Come usare il percarbonato? Aggiungi mezzo cucchiaio direttamente nel tamburo della macchina o mescola 2 cucchiai. in una bacinella di acqua calda (non bollente), immergere la biancheria almeno 1 ora prima di metterla nella macchina. Vedrai che il risultato sta bluffando!

Karine Ancelet