Il tuo bambino 0-1 anno

Custodia condivisa: i vantaggi e gli svantaggi


L'assistenza domiciliare è costosa, quindi perché non condividere il costo con un'altra famiglia? Questo è vantaggioso e quando le relazioni sono buone, aiuta a creare legami di amicizia, condivisione. Unico inconveniente: devi essere d'accordo prima di iniziare.

Il principio della custodia condivisa

  • La guardia è alternativamente a casa di entrambe le famiglie. Ognuno paga le ore in cui il dipendente si esibisce a casa sua. È essenziale stabilire un contratto di lavoro.

I vantaggi della custodia condivisa

  • I bambini si trovano in un ambiente che conoscono, mentre si adattano all'altra casa, ogni due settimane.
  • Il fatto che ogni bambino venga tenuto con un piccolo compagno promuove la sua socializzazione. Quella felicità in prospettiva, soprattutto se la tata è al top!
  • I genitori sono rassicurati. Possono andare a casa prima e vedere i loro figli. Quando uno di loro è malato, rimane caldo!
  • E poi questo sistema espande la famiglia. In effetti, quando le relazioni sono buone, crea legami di amicizia, condivisione.
  • Questo è vantaggioso: i costi sono divisi per due.

Il "meno" di questa modalità di guardia

  • Se questa soluzione viene sempre più adottata, può essere presa in considerazione solo a determinate condizioni. Le due famiglie devono vivere vicino alla famiglia dei piccoli sorvegliati, andare d'accordo, senza farcela.
  • Questo sistema è un piccolo collettivo. Se regole specifiche non vengono messe in atto fin dall'inizio, corri dritto allo scontro. È essenziale concordare ritmi, pulizia, cibo, sonno, uscite, giochi, televisione. Sono possibili piccole differenze, ma la grande differenza, no! Dovrai anche resistere ai rischi del confronto tra i due bambini e fermare le possibili critiche della tata sull'altra famiglia.
  • Infine, gli orari, le vacanze devono essere identici per tutti.

Le parole della mamma sulla custodia condivisa

"Negli ultimi tre anni abbiamo condiviso la stessa tata con una coppia di amici. Alla fine, si prende cura di quattro bambini, a volte a casa, a volte a casa. I bambini vanno d'accordo, è adorabile e non favorisce nessuno. Le nostre motivazioni sono il conforto dei bambini che possono stare al caldo in alcuni giorni in inverno condividendo i loro giochi con gli altri ". Louise, 36 anni, la mamma di Lou, 7 mesi, e Arthur, 3 1/2 anni.

Video: Casa Familiare ai figli, ipotesi possibile? (Febbraio 2020).