Tuo figlio 1-3 anni

Grande timido o intelligente?


Non appena sei a più di cinquanta centimetri da lui, si fa prendere dal panico. Esci dal suo passeggino e cammina, blah! Pigro o timido? Le spiegazioni e i consigli del Dr. Athanas Achminov, psichiatra infantile.

Il problema

  • Il tuo bambino sa come camminare, ma è riluttante a farlo. Appena uscito dal suo passeggino, si rifiuta già di muoversi. Gli altri bambini sono visibilmente contenti di trotterellare. Le tue braccia disperatamente verso di te e piangono non appena lo metti a terra.

Chi lo disturba?

  • Voi. Camminare è scoprire il mondo, andare dagli altri. Non esortandolo a farlo, temi che diventerà un bambino introverso.
  • Tuo figlio. Sta ovviamente lottando per affrontare il mondo esterno. Altrove tra le tue braccia, non sembra abbastanza sicuro.

È timido perché ha paura di perderti

  • Non appena sei a più di cinquanta centimetri da lui, si fa prendere dal panico. Per separarti dalla tua angoscia. Quando vuole fare qualcosa invece di esplorare, ti chiede di farlo per lui. Sei l'intermediario tra il mondo e lui.

Cosa fare:

  • Per affidarlo, accompagnalo nelle sue scoperte: fai attenzione a non inviargli un'immagine inquietante del mondo esterno. Sei un po 'riluttante a lasciarlo in pace?
  • Proteggi il suo spazio. ioInstallare una barriera di fronte alla scala, coperture jack e angoli anti-shock sui mobili, tenere i prodotti pericolosi fuori dalla portata.
  • Se si sente rassicuratoci vorrà facilmente più distanza e non sarà lento rallentare liberamente. Mostragli i pericoli e aiutalo a controllare l'ambiente.
  • Cosa dirgli. "Non preoccuparti, sono subito dopo, puoi giocare tranquillamente." "È divertente camminare su questo muretto, non aver paura, ti terrò."

Malin, interpreta il suo potere di persuasione

  • Non appena ha indicato un oggetto, ti affretti a portarlo. Malin, ne trae beneficio. Soprattutto perché sei molto più veloce di lui!

Cosa fare

  • Trasforma un orecchio sordo. Quando indica qualcosa, fai finta di non vedere di cosa sta parlando.
  • incoraggiarlo per procurarsi ciò che afferma e portartelo. Lodalo ogni volta che inizia da solo.
  • Cosa dirgli. "Che cosa hai visto?" "Dimostrami, sono interessato, vuoi portarmelo?" "Oh sì, hai ragione, è la tua coperta sulla sedia me lo dai? "

Noémie Colomb con la dott.ssa Athanas Achminov, psichiatra infantile.

 

Video: 8 Modi Comprovati per Smettere di Essere Timidi e Tranquilli (Febbraio 2020).