5 domande da porsi quando si sceglie il touchpad

5 domande da porsi quando si sceglie il touchpad



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ti chiedi se non sarebbe intelligente investire in un touchpad? Ma cosa c'è di meglio? Un tablet speciale per bambini o un tablet per tutta la famiglia?

1. Un tablet per chi: genitori o figli?

  • Tutto dipende dall'uso che vuoi fare. Se lei è il tablet solo per bambini, meglio scegliere uno shock, con contenuti a loro dedicati al 100%. Altrimenti, optare per un tablet di famiglia, sono numerosi.
  • Se vuoi il tablet sostituire completamente il computerPensa ai computer ultra-portatili venduti con la tastiera che si trasformano in una tavoletta digitale. Hanno anche il vantaggio di utilizzare un mouse o un touchpad a differenza di un touch pad a cui è possibile aggiungere solo una tastiera.

2. Quali sono i vantaggi di un tablet "adulto"?

  • Servirà tutta la famiglia. Scegli una dimensione dello schermo confortevole (8 pollici, 20,3 cm) di alta qualità e buone prestazioni, per non parlare di un'ampia scelta di contenuti, da scaricare da iTunes Store per Apple o PlayStore per altri. Nell'universo Apple, le app per bambini sono davvero più numerose e più interessanti che su Android per ora. Ecco perché Yann Leroux, psicologo e specialista digitale, "preferisce le compresse degli adulti alle compresse dei bambini". Secondo lui, "i bambini sanno come prendersene cura se sono ben spiegati il ​​valore e l'uso".

3. Qual è lo svantaggio di una compressa per adulti?

  • Il suo prezzo: costa in media da 2 a 3 volte più costoso di un tablet per bambini.
  • Questo è il motivo per cui, secondo uno studio dell'Istituto di mamme e VTech2, quasi il 53% delle madri evita di prestare il proprio tablet al proprio bambino, per non fargli del male (91%) o ... accessi contenuto inappropriato per la sua età (81%).

1 2