Orologio biologico: anche uomini

Orologio biologico: anche uomini



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Fertilità, sterilità ... una faccenda femminile tutto questo? Alla luce dei progressi scientifici e persino di scuotere alcune idee ricevute, anche gli uomini hanno il loro ruolo da svolgere.

La fertilità maschile dipende da un orologio biologico

  • Le donne vengono al mondo con un numero definito di ovociti, il cui patrimonio è esaurito fino a quando la menopausa segna la fine dei cicli riproduttivi delle donne.
  • Se gli uomini non subiscono una tale caduta del sipario, con il pretesto che continuano a fare lo sperma per tutta la vita, non è per tutti che la loro "fabbrica" ​​(i testicoli) non inizia a sbloccare ... Inutile per illudersi, sono anche schiavi del loro orologio biologico.
  • La qualità dello sperma è anche soggetta al peso dell'invecchiamento che porta a una diminuzione della fertilità. Negli uomini, dall'età di 25 anni, le probabilità di avere un figlio entro sei mesi diminuiscono del 2% ogni anno.
  • Il lavoro ha dimostrato che più il padre è vecchio, più è difficile per la madre, indipendentemente dall'età e dai fattori di rischio, rimanere incinta.
  • Questa stessa donna vede la probabilità di aborto moltiplicata per tre a seconda che il suo partner abbia 25 o 35 anni! Nel caso della fecondazione in vitro, è stato sottolineato che l'età del padre, di età pari o superiore a 40 anni, è probabilmente una causa di fallimento della gravidanza.

Ci vogliono più di 2 mesi per preparare gli spermatozoi

  • Negli uomini, dalla pubertà e questo normalmente fino alla vecchiaia, innesca la spermatogenesi, il processo di produzione degli spermatozoi. Due mesi e mezzo, proprio quello, è esattamente il tempo che impiegano i gameti maschili per ottenere una bellezza e finalmente avere il diritto di essere chiamato sperma ...
  • Ogni giorno, la "fabbrica" ​​- i testicoli - ne produce diverse decine di milioni che dovranno attraversare diverse fasi di successiva divisione cellulare, trasformazione e maturazione prima di giungere ad alloggiare nelle ghiandole seminali.
  • Alcune condizioni influenzano la loro produzione, in particolare la temperatura dei testicoli, sempre da due a tre gradi inferiore a quella del resto del corpo. La febbre alta o l'eccessiva esposizione a una fonte di calore possono compromettere la produzione.
  • Durante tutto il processo, i gameti maschili rimangono inattivi e si salvano. Ciò consente loro di sopravvivere per più di due mesi nel tratto genitale e di attendere l'eiaculazione. In questo momento cruciale, trovano l'energia essenziale per avviare il loro motore che li aiuterà a raggiungere il loro obiettivo: l'ovocita.
  • Dopo questo periodo di due mesi e mezzo, in assenza di eiaculazione, si troveranno di fronte a un fenomeno dell'invecchiamento e verranno infine distrutti, avendo rinunciato completamente a rivendicare il titolo di campione alla fecondazione.

Frédérique Odasso