Tuo figlio 3-5 anni

Russa, è serio?


Testa indietro, bocca spalancata, il tuo bambino russa. Così forte che ti sveglia! In alcuni casi, è tempo di consultare. Le spiegazioni del nostro specialista.

Che cos'è il russare?

  • La causa del russare è essenzialmente meccanica. Un ostacolo al naso o alla gola può talvolta impedire il passaggio dell'aria. Nei bambini russanti, è possibile trovare un'ostruzione nasale causata dall'ispessimento del rivestimento del naso o dalle narici strette. L'ipertrofia della tonsilla è anche una causa comune, anche nei bambini di età inferiore ai 3 anni.

Dovremmo preoccuparcene e, in tal caso, quando?

  • Molti bambini russano di notte quando hanno un'infezione respiratoria (rinofaringite, angina, ecc.). Questo fenomeno è temporaneo. Il più delle volte, il russare rimane isolato. Questo si chiama russare semplice.
  • Se al di fuori di questi periodi il tuo bambino russa ogni nottese il suo russare si interrompe con alcuni secondi di pausa respiratoria (apnea), fai attenzione: guardalo e ascoltalo mentre dorme. Altri sintomi come sudorazione eccessiva, sonno irrequieto, risvegli notturni, desiderio di bere, con conseguente pipì a letto, possono accompagnare il russare.
  • Risultato: dopo una notte irrequieta, il bambino è stanco durante il giornosi concentra meno sul suo lavoro, è più irritabile, anche anormalmente eccitato. Se ha uno o più di questi segni, in combinazione con russare, consultare il medico che, se necessario, si riferirà a un pediatra o un otorinolaringoiatra.

1 2 3