Tuo figlio 1-3 anni

Vuole sempre la stessa storia


Che piova, venda o nevichi, è sempre la stessa storia per la storia della sera. Sono Youmi e la coperta magica, se non altro! Ma raccontandolo, sei sull'orlo dell'indigestione. Soluzione caso per caso con Elodie Gabriel, psicologa.

Ha bisogno di rituali

  • In questo fantastico periodo di acquisizione, tuo figlio assorbe molte nuove informazioni. Che a volte può angosciarlo. Ripetizioni e piccole abitudini lo rassicureranno sulla durabilità, la costanza delle cose e delle persone, come i suoi genitori. Dato che la storia della sera non cambia, non c'è motivo per cui mamma e papà cambino ... Logica!
  • Cosa fare Accetta di leggere ancora una volta la storia che vuole. Fare attenzione a non introdurre troppe variazioni. Prova a leggerlo ogni volta allo stesso modo. Fallo partecipare.
  • Cosa dirgli. "Mentre conosci bene la storia, ricordi cosa succederà?"

Deve anticipare

  • A questa età, tuo figlio ha una grande consapevolezza della sua dipendenza da te e dagli altri. Vorrebbe che fosse diversamente. Conoscere le cose a memoria, come una storia, gli dà la sensazione di essere in grado di prevedere, di avere un certo controllo sugli eventi. Quindi sente di non essere totalmente dipendente. Questo rafforza la sua fiducia.
  • Cosa fare Promuovere tutte le opportunità che gli permetteranno di conoscere, prevedere. Anche al di fuori del tempo di lettura! Digli cosa gli succederà durante i suoi giorni.
  • Cosa dirgli. "Domani, dopo il pisolino, andremo in bicicletta."

Deve condividere

  • Stare insieme attorno a un libro è una grande fonte di divertimento che tuo figlio ama condividere. È un momento familiare e dolce. Così come avere una storia solo per te e perché non sempre la stessa? Rafforza la tua intimità e la tua complicità.
  • Cosa fare Gioca, mettiti in scena con gesti e onomatopea. Buon divertimento! Invertire i ruoli. Lascialo dire. Lasciati stupire e apprezza le sue narrazioni.
  • Cosa dirgli. "Racconti questa storia davvero bene, la adoro molto! Ci siamo divertiti insieme."

Le parole della mamma

"Per mesi, perennemente, Maeva ha voluto ascoltare solo una storia, l'ho trovata piuttosto noiosa e vagamente inquietante, ho chiesto al suo pediatra che mi ha spiegato che questo corrispondeva naturalmente a una fase della sua vita. Quindi, mi sono rilassato e ogni notte ho ripetuto la famosa storia ... fino a quando mia figlia non ha pensato che fosse abbastanza, perché ne aveva il controllo. chiamato per uno nuovo! " Sandrine, madre di Maéva, 3 anni.

Frédérique Odasso con Elodie Gabriel, psicologa per i bambini piccoli e i loro genitori.

E tuo figlio, chiede sempre la stessa storia? Il nostro sondaggio

Per andare oltre

> La storia della sera: perché è sacra?

> Perché raccontare storie ai bambini

> Una rivista per tutti, buona idea?

> 5 consigli per inventare una storia serale

Video: Ogni mattina sempre la stessa storia. Non vuole che vado via. (Ottobre 2020).