Vede poco dei suoi nonni

Vede poco dei suoi nonni



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nonostante la distanza o i conflitti degli adulti, tuo figlio, se ne ha voglia, può stringere forti legami con i nonni. La famiglia è importante!

Il problema

Vivi a diverse centinaia o addirittura migliaia di chilometri dalla tua famiglia, o non sei in buoni rapporti con i tuoi genitori o suoceri, ma vorresti che tuo figlio li conoscesse comunque.

Chi lo disturba?

  • Tuo figlio. Chi è chi in famiglia? Si perde un po 'e non capisce che anche tu hai dei genitori: una madre, sua nonna e un papà, suo nonno.
  • Voi. Vuoi che tuo figlio faccia parte di una linea familiare. Temi che i suoi nonni gli siano estranei.

Vivi lontano dai tuoi nonni

I suoi nonni vivono lontano da casa, ma tuo figlio sta iniziando a crescere. Sull'aereo o sul treno, le hostess accolgono i bambini che viaggiano da soli e vegliano su di loro durante il viaggio. Non esitate a inviarlo ai nonni. L'importante per tuo figlio è restare in contatto con loro anche quando non li vedono.

  • Cosa fare Non appena gli orari e le finanze lo consentono, organizza viaggi dai nonni. Pochi giorni per la prima volta, o più se il bambino si sente sicuro ed esprime il desiderio. Tra un soggiorno e l'altro, parlagli di loro, raccontagli della tua infanzia.
  • Il telefono, Internet, la posta, tutti i mezzi di comunicazione sono anche buoni per mantenere il collegamento tra due visite. Ricorda anche di portare con sé un albero genealogico che mostri nella sua stanza per esempio.
  • Cosa dirgli. "Se hai fatto un bel disegno per la nonna, sarebbe bello per lui" "Chiamiamo il nonno, dirai loro cosa hai fatto per il tuo compleanno."

    1 2


    Video: Nonni fumano per la prima volta con i loro nipoti