6 domande sulla pinza

6 domande sulla pinza

Contrazioni inefficaci, il battito cardiaco del bambino rallenta improvvisamente ... Durante il parto, a volte il bambino è lento ad uscire. Il medico può quindi utilizzare una pinza per accelerare la nascita e aiutare la madre.

1. Che aspetto hanno le pinze?

  • Questo è uno strumento composto da due grandi pinze che hanno la forma di cucchiai per sposare la testa del bambino. Le pinze con rami incrociati e di supporto sono più comuni negli ospedali di maternità e sembrano grandi forbici. Il dottor Chamberlain, un inglese di origine francese, inventò questo strumento nel 17 ° secolo. In inglese, questo termine significa "tenaglie".

2. In quali casi vengono utilizzate le pinze?

  • Le pinze non vengono spesso utilizzate, ma possono essere utili quando il bambino è impegnato nel bacino e soffre in modo inquietante, ad esempio se la sua frequenza cardiaca rallenta o se la madre, esausta, non riesce più a spingere. Possono anche essere necessari quando le contrazioni sono inefficaci o durante il parto prematuro. Le pinze vengono sempre utilizzate alla fine del parto, quando il bambino è impegnato nel bacino, completamente dilatato. Solo un medico è in grado di usarli.

3. Quando vengono utilizzati?

  • Quando si usano le pinze è necessario, il medico esegue la posa tra due contrazioni. Li introduce delicatamente nella vagina della madre e li posiziona sulle tempie del bambino. Con la seguente contrazione, la madre dovrà solo spingere. Mentre tira i rami del cucchiaio, il medico allarga le pareti della vagina e facilita la progressione del bambino.

1 2