Incidenti domestici: prestare attenzione alla biancheria in cialda!

Incidenti domestici: prestare attenzione alla biancheria in cialda!

Gli incidenti legati all'uso del bucato liquido monodose sono aumentati nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Il 16 marzo 2015 la direzione generale della Salute (DGS) ha nuovamente ricordato la loro pericolosità. Facciamoli fuori dalla portata dei bambini!

Responsabile di numerosi incidenti nei bambini piccoli

  • Pratici baccelli per bucato liquidi solubili in acqua sono sempre più presenti nelle case francesi. E oggi sono all'origine del doppio delle esposizioni accidentali rispetto ai detergenti liquidi convenzionali, preoccupano i centri di controllo del veleno e la tossicovigilanza.
  • Dal 2009 al 2014, i casi di incidenti domestici legati a queste dosi, come l'avvelenamento, sono aumentati da 500 a 5000.
  • Di tutte queste esposizioni, il 92% ha coinvolto bambini di età inferiore ai 5 anni. E il 7% dei bambini colpiti aveva meno di un anno.
  • L'aspetto di questi baccelli idrosolubili di biancheria liquida, il loro colore molto spesso attraente, le loro piccole dimensioni "facili da catturare" sono tutti elementi che incoraggiano i bambini piccoli a metterli in bocca. Il guscio della capsula, solubile in acqua, si rompe immediatamente a contatto con la saliva, rilasciando un liquido chimico, molto aggressivo per la pelle e la cui ingestione può avere gravi conseguenze per la salute.
  • Le manifestazioni principali sono digestive (vomito, irritazione), respiratorio (tosse, difficoltà respiratoria, infezioni) e oculare (congiuntivite, danno corneale).
  • In una dichiarazione, la sezione sanitaria ha nuovamente insistito sulle misure di vigilanza per questi prodotti che, come tutti gli altri prodotti per la casa, devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini.

Frédérique Odasso