Gravidanza

Parto: i grandi passi


Il tuo bambino sarà presto in grado di puntare la punta del naso. Mentre aspetti impazientemente la tua consegna, ti chiedi come accadrà. Virginie Christin, ostetrica liberale *, spiega i passaggi principali.

Arrivo al reparto maternità

  • Molto spesso, vai nel reparto maternità o perché la tasca dell'acqua si è rotta, o perché per quasi due ore, senti contrazioni intense e regolari ogni 5 minuti se è il tuo primo figlio o ogni 10 minuti dal 2 ° bambino.

Chi esaminerai?

  • Sarai esaminato da un'ostetrica che eseguirà vari test attraverso l'analisi delle tue urine. Prenderà la pressione del sangue, palperà l'utero per definire la posizione del bambino. Ti metterà sotto controllo, una macchina che registrerà la frequenza cardiaca di tuo figlio e quella delle tue contrazioni. L'ostetrica controllerà anche con un tocco vaginale lo stadio di dilatazione della cervice.

FASE 1: ESPANSIONE O LAVORO

  • Dal momento in cui la cervice è dilatata o aperta a 3 cm, entrerai nella prima fase del parto: il lavoro. Questo è il passo più lungo, poiché dovrai aspettare fino a quando il collo, sotto l'effetto di contrazioni intense e regolari, si espande fino a 10 cm.
  • Per un primo figlio, contare in media 1 cm all'ora. Se si opta per un parto epidurale, il dispositivo che consente questa analgesia verrà installato tra 3 cm e 8 cm di dilatazione.

Quanto dura il lavoro?

  • Affinché la tua cervice raggiunga la piena dilatazione, dovrai aspettare circa sette ore, a cui aggiungerai un'ora in modo che il tuo bambino si impegni nella pelvi. Quindi saranno trascorse circa 8 ore tra l'inizio del lavoro e l'inizio della crescita.

1 2